Fai il nostro test di inglese e scopri il tuo livello!

In questo articolo scopriamo come si festeggia la Pasqua nei paesi dal mitico accento inglese “British”La Pasqua è tra le feste più rilevanti dei paesi di tradizione religiosa cristiana, e anche nel Regno Unito, dove gli Anglicani sono oltre il 20% della popolazione, si festeggia ogni anno. A dire il vero, però, la Pasqua britannica sembra trovare anche radici più antiche di quelle cristiane. Secondo molti storici, infatti, il nome “Easter” deriverebbe da “Eostre”, l’antica dea pagana anglosassone dell’alba e della primavera.

Pasqua Inglese Regno Unito

Il giovedì santo o “Mauny Thursday”

Il Giovedì Santo (in inglese “Maundy Thursday”) è il giovedì precedente la domenica di Pasqua, nel quale tradizionalmente si celebra la ricorrenza del’Ultima Cena e della lavanda dei piedi (in inglese, appunto, “maundy”). Gli inglesi lo ricordano con l’antichissima “Ceremony of the Royal Maundy”, di origine medievale, durante la quale vengono distrubite le cosiddette “Maundy Money”.

Si tratta di due borsellini (uno bianco e uno rosso), contenenti delle monete appositamente coniate, che vengono regalati a due anziani cittadini particolarmente meritevoli (di solito di genere maschile e femminile). Le monete del borsellino bianco sono in numero pari rispetto a quelli dell’anno di regno del sovrano inglese attualmente sul trono, mentre il borsellino rosso rappresenta i doni che tradizionalmente i nobili presentavano ai poveri.

La “Royal Maundy” ha una storia molto lunga e affascinante. Ne troviamo traccia già nel X secolo d. C., e il primo sovrano a distribuire elemosine è stato il re John, nel 1210. A istituire la cerimonia così come la conosciamo è stato però Edward the First, nella seconda metà del XIII secolo.

Il venerdì santo o “Good Friday”

Anche nel Regno Unito si festeggia il Venerdì Santo (in Inghilterra “Good Friday”). La giornata è considerata festa nazionale, ed è quindi giorno di ferie per tutti

La domenica di Pasqua e la “Morris Dance”

La Pasqua è una festa molto sentita anche nel Regno Unito. Gli inglesi lo festeggiano riunendosi per pranzo, e celebrando la giornata con piatti tradizionali, divertimento e la folcloristica “Morris Dance”.

La Morris Dance

La Morris Dance è un ballo tipico della Gran Bretagna, ma anche di altri paesi anglofoni come l’Australia e gli USA. Anche questa danza, che ha una lunga storia, poiché affonda le sue radici nell’Inghilterra Medioevale, vede degli uomini danzare con dei costumi tradizionali mentre tengono in mano un bastone sulla cui cima è fissata una vescia di maiale. Durante il ballo gli uomini colpiscono sul capo le ragazze che incontrano e questo gesto si pensa porti fortuna alle ragazze che lo ricevono.

La “Morris Dance”

Nozze di Pasqua

Un’altra tradizione tipicamente inglese è quella (ormai caduta in disuso), di sposarsi la domenica di Pasqua. Le donne anglosassoni avevano così l’abitudine a uacucire a mano un abito da sposa, indossando copricapo pasquali, decorazioni, nastri e fiori.

Egg Rolling

Antica tradizione ormai in vita solo in alcune  zone del Regno Unito. L’Egg Rolling è una curiosa gara, nella quale vengono fatte rotolare giù da una collina… delle uova sode! 

L’Egg Rolling

Pasqua Inglese Regno Unito

Il lunedì dell’angelo o “Easter Monday”

Infine, come in Italia, anche nel Regno Unito la Pasqua è sinonimo di pic-nic. Il giorno di Pasquetta (“Easter Monday”) è considerata festività nazionale e quindi giorno non lavorativo. Un’ottima occasione per assaporare un po’ di tepore e i raggi di un Sole primaverile anche nella nebbiosa e fredda Inghilterra!


…Vi aspettiamo per un tuffo virtuale in una delle nostre sedi. Ecco Judy, uno dei nostri docenti. Siamo certi che la sua simpatia e la sua bravura vi conquisteranno!